Il dentifricio con gli occhi a mandorla

luglio 10, 2007

Dopo l’insalata con i coloranti e il pesce con i lubrificanti è la volta del dentifricio con l’antigelo. Il «made in China» non smette di stupire : la fabbrica del falso continua a sfornare prodotti ricchi di sostanze cancerogene. Nonostante le sanzioni disciplinari in atto nel Paese, i cinesi persistono nell’assemblare in minuscoli scantinati le materie prime provenienti da Thailandia, Indonesia e Filippine, con l’aggiunta di qualche ingrediente a piacere. Colla nella frutta in scatola, anticongelante nel cibo per animali e un po’ di liquame nelle bistecche di maiale. L’attività illegale messa in piedi dagli occhi a mandorla non riguarda soltanto prodotti alimentari e cosmetici. Infatti, gli introiti maggiori provengono dalla commercializzazione dei farmaci.
Il medicinale più contraffatto è il viagra, venduto principalmente porta a porta per garantire la riservatezza dei consumatori e disponibile in tre versioni differenti. Il risultato? Un giro d’affari di milioni di euro ed una quantità di pillole blu in commercio difficilmente calcolabile…l’offerta è giustificata dalla domanda.

Annunci