Se la Storia ha le tette

maggio 28, 2007

tubo_lil.jpgSensazione strana. A volte ci si sente decrepiti. A Cannes è stato proiettato il film nel quale Asia Argento è seminuda,a quattro zampe e bacia un rotweiller. Il mischiare lingua e linguaggio umani con quelli canini è l’ultima frontiera dello scandalo. E sfiducia nei simili . Nel contempo il bravo scrittore Fulvio Abate suggerisce a Bertolucci di girare “Novecento atto III” imperniato su Ilona Staller- Cicciolina, “l’ultima Monna Lisa disponibile”. Sciascia volle sulla sua tomba questa frase: ”Ci ricorderemo di questo pianeta”. Ebbene, di questi decenni dolorosamente afasici ci ricorderderemo solo le tette? Un bel simbolo, certo. Ma di che cosa? (P.M)

Annunci