Via gli ascensori della vergogna dal vittoriano!

Vittoriano_ascensoriA: Al ministro dei Beni Culturali Francesco Rutelli

Rivolgiamo al ministro dei Beni Culturali Francesco Rutelli un appello affinché faccia rimuovere gli ascensori panoramici che stanno sfregiando l’Altare della Patria, sacrario della nazione e simbolo dell’unità.

Carlo Ripa di Meana, Alberto Asor Rosa, Vittorio Sgarbi ma anche personalità politiche come Paolo Brutti e Giorgia Meloni. Sono alcuni dei nomi che hanno aderito all’appello che il quotidiano l’Indipendente ha lanciato per chiedere al ministro dei Beni culturali Francesco Rutelli l’immediata rimozione degli ascensori panoramici dall’Altare della Patria. Ascensori che, secondo l’Indipendente, stanno sfregiando il monumento simbolo dell’unità nazionale. Tra gli altri firmatari anche:

Carlo Ripa di Meana

Giulio Andreaotti
Alberto Asor Rosa
Paolo Brutti
Italo Cucci
Andrea Emiliani
Vittorio Emiliani
Oscar Giannino
Alessandro Giuli
Giorgia Meloni
Giulio Meotti
Enrico Montanari
Gian Enrico Rusconi
Vittorio Sgarbi
Marco Travaglio
Duccio Trombadori

FIRMA LA PETIZIONE

Se vuoi partecipare con noi a questa campagna inserisci la gif nel tuo sito o nel tuo blog. Per farlo copia il seguente codice e inseriscilo nell’html della tua pagina o in un widget

<a href=”http://www.firmiamo.it/viagliascensoridalvittoriano”><img src=”http://www.indipendenteonline.it/kitgif/vittoriano_lil.gif”></a&gt;

Annunci

9 Responses to Via gli ascensori della vergogna dal vittoriano!

  1. […] | In Il sassolino nella scarpa | Tags: altare della patria, ascensori, beni culturali, vittoriano L’abbiamo già scritto sul blog del quotidiano. Abbiamo deciso di lanciare una petizione in collaborazione con Italia Nostra. Riporto, ancora una […]

  2. Alberto ha detto:

    Firmo senz’altro, è un vero schifo

  3. Lorenzo Grossini ha detto:

    Del resto sono 35 secondi di ascesa monumentale per poi avere il diritto di accedere a un bel ristorante. Il gioco vale davvero la candela? Complimenti al marketing. Un caffè in compagnia del Padre della Patria si gusta con piacere maggiore.

  4. Martina ha detto:

    ciao, non conoscevo il vostro blog e ci sono arrivata da Romacogitans, complimenti e piacere di conoscervi.
    Anche io appena ho saputo degli ascensori panoramici ho pensato che era un inutile spreco di soldi, con tutti i problemi che ha roma ci mancano gli ascensori panoramici!
    Ciao,

    Martina

  5. Martina ha detto:

    ps pero’ se una cosa ormai è costruita a che serve toglierla..ormai è fatta..si spenderebbero solo altri soldi per eliminarla..per l’aspetto estetico non ricordo di averli mai visti ..eppure passo ogni tanto da li’..ci faro’ piu’ attenzione

  6. Lorenzo Grossini ha detto:

    guarda da via del corso, dovresti avere le prime avvisaglie di vetraglia

  7. garibaldi ha detto:

    Francamente trovo questo scandalizzarsi ipocrita, retrogrado e, spererei, inutile.
    Gli ascensori sono belli, la vsita dalla’lto del Vittoriano, bellissima. Invece di scandalizzarvi, salite.

  8. luca da roma ha detto:

    Anche a me non piacciono, ma visto che ormai ci sono(i soldi sono stati spesi), mi sembra piu stupido toglierli immediatamente.
    Meglio aspettare 5-10 anni e poi pensare ad alternative valide, perchè da la sù si vede un panorama meraviglioso.

  9. ELSA ha detto:

    FORTUNATAMENTE A PARIGI NON HANNO DEMOLITO LA PIRAMIDE DEL LOUVRE FORSE SONO PIU’ INTELLIGENTI
    ANCHE PER LA TORRE EIFEL SI ERA COSTITUITO UN COMITATO PER LA DEMOLIZIONE FORTUNATAMENTE NON SONO STATI ASCOLTATI

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: