Web e giornalismo. Una soluzione dagli Usa

Ci siamo già occupati qui e qui delle problematiche relative ai giornalisti inviati nei territori caldi. Qui c’è un esempio (e ringrazio 4lb3rt0 per la segnalazione) di come opera un embedded journalist (in questo caso si tratta dell’inviato Nbc Richard Engel). Non solo, il sito da anche una spiegazione chiara e semplice sul conflitto iracheno. Basta osservare, come di fronte a un normale servizio video, solo che le potenzialità di strumenti di webdesign come flash, permettono di avere un maggior controllo sui contenuti e sulla fruizione degli stessi (ci sono dei punti chiave che permettono di andare direttamente alla sezione di proprio interesse). Spiegazioni sintetiche con l’ausilio della grafica che non è solo un orpello, ma diventa elemento chiave per l’esposizione dei fatti. Il tutto condito dall’esperienza del reporter.

Ovviamente per realizzare un’operazione del genere i soldi della Nbc e i soldi di Microsoft sono un bel vantaggio e fanno sentire la loro presenza. Attendiamo fiduciosi altri speciali realizzati con questa tecnica e vedremo se i mezzi di informazione italiana accetteranno questa sfida e faranno qualcosa di altrettanto all’avanguardia, o forse di ancora migliore.

Annunci

3 Responses to Web e giornalismo. Una soluzione dagli Usa

  1. 4Lb3Rt0 ha detto:

    Secondo me il fatto è che non ci vogliono grandi risorse per un applicazione del genere.
    Una volta che sai importare un flv e sai caricare dei file esterni hai fatto tutto, e il bello e’ proprio questo.

    [Il segnalatore]

  2. Lorenzo Grossini ha detto:

    Effettivamente non ci vogliono grandi risorse, il discorso è iniziare. Non sono molti quelli che decidono di puntare su cose innovative come queste. Inoltre di ritorno economico non te ne danno e fare un video costa comunque di meno. In Italia mi risulta che nessuno abbia ancora avuto un approccio del genere. Ma questo è l’unico esempio di questa tecnica adattata all’informazione? sarebbe interessante vedere se ci sono altri esempi nel magico mondo del vuvuvu

  3. […] parlare, non fosse che sta volta ci ha messo le mani Msnbc (che era avanti lo avevamo già detto qui parlando delle loro innovazioni in campo giornalistico). La cosa interessante a livello di Gameplay […]

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: