I mosaici moderni del medioevo islamico

Ho ritrovato un vecchio link di un po’ di tempo fa relativo a una notizia molto interessante. Si tratta di questa Reuters. In poche parole due professori universitari, Peter Lu di Harvard e Paul Steinhardt di Princeton (pubblicato qui su Science)hanno osservato il disegno di alcuni mosaici risalenti al periodo medievale islamico e hanno visto che la disposizione delle tessere è riconducibile a formule geometriche scoperte solo negli anni 70 in occidente. I motivi sono quelli dei quasicristalli studiati da Roger Penrose e loro caratteristica è il non ripetersi mai degli elementi costitutivi.

“Oh, it’s absolutely stunning, they made tilings that reflect mathematics that were so sophisticated that we didn’t figure it out until the last 20 or 30 years.”

queste le parole di Peter Lu. Medioevo tuttaltro che buoio quello islamico.

Annunci

2 Responses to I mosaici moderni del medioevo islamico

  1. 4Lb3Rt0 ha detto:

    Di fatto il medioevo fu buio solo dove c’era la chiesa cattolica…

  2. Lorenzo Grossini ha detto:

    e questo nessuno lo nega. Per fortuna che ora c’è l’energia elettrica

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: