I nuovi mostri. L’hit parade della bestialità

Parte da oggi la nostra nuova rubrica. L’hit parade dei nuovi mostri. Siamo certi che molti lamenteranno assenze celebri, ma non scoraggiatevi: ci sarà spazio per tutti, è inevitabile.

10 – Elena Santarelli

Dichiara nell’interrogatorio con il pm Woodcock: « Io sono orgogliosa di quello che sono, perchè tutto quello che ho avuto in questo momento l’ho avuto perchè sono Elena Santarelli. Sono bella, simpatica e forse brava a fare qualcosa».

Davvero non ha capito come si diventa vallette? Dichiarazioni oltraggiose che hanno scatenato il ricorso delle colleghe, che ora chiedono l’esilio di Sant’Elena come pericolosa sovversiva. L’accusa? Crede di avere qualità personali. Forse non potrà salvarla neanche Woodcock

9 – Massimo Moratti

Il patron nerazzurro fa il gesto dell’ombrello nel derby. Condottiero del fair play. Amato potrebbe nominarlo cavaliere della Repubblica e paladino del decreto sugli stadi. L’astinenza da scudetti l’ha piombato in un abisso. Il vero Fenomeno è lui.

8 – Manuela Palermi

«Stronzo, sei contento adesso?»

Subito dopo la decisione di Rossi di non votare la mozione sulla politica estera del governo, la senatrice spiega garbatamente al collega che la stabilità di un governo si misura sul grado di tenuta sulle questioni estere. Metaforica, ha grande dono della sintesi.

Basta con questo politichese. Terrà corsi di recupero sulla cara lingua natìa. Benigni ha già aderito. Dopo un sms di Dante, con cui è in costante contatto.

7 – Maurizio Zamparini

Durante Palermo Fiorentina, sfrutta la simulazione del calciatore Adrian Mutu, per fornire il suo personale contributo sulla complessità del tema immigrazione. E gli grida: «Zingarello rumeno!»

6 – Livia Turco

Sulla cannabis si è scusato anche il giornale inglese “The Indipendent” in prima pagina.

“Abbiamo sbagliato a chiedere di liberalizzarla perchè fa malissimo”. Livia Turco no, anzi ha chiesto il raddoppio da 500 mg a 1000 mg. Bocciata anche dal Tar. L’insostenibile leggerezza di essere. Ministri.

5 – Aida Yespica

Interrogata da Woodcock sui suoi servizi in camera da 5000 euro cadauno (cifra simile allo stipendio annuo di molti precari) nega.

W: Però lei aveva una stanza all’hotel «De Russie».

Y: Sì.

W: Da chi era stata prenotata?

Y: Io se vado a letto con qualcuno non lo devo dire, sono fatti miei, scusi, no?

E invece sono fatti anche dei consumatori: hanno tutto il diritto di lamentarsi se si accorgono che le tariffe sono troppo alte. Il cliente ha sempre ragione.

4 – Marco Predolin

Michelle Hunziker racconta:

«A 17 anni non avevo ancora iniziato a fare questo lavoro e ho avuto un rapporto con una persona più adulta, di 42 anni. Questa persona, che è Marco Predolin, faceva televisione». Però se la cavava anche con la fotografia: immortalò alcuni loro incontri erotici.

E per cercare di riaccendere la passione fra Michelle ed Eros Ramazzotti, da bravo innamorato, molti anni dopo, chiede 30 mila euro al cantante perchè le foto scandalo non siano pubblicate. Dottor Stranamore. Lui si che se intende del Gioco delle Coppie.

3 – Britney Spears

Gli amici se ne vanno. La musica è finita.

E pure i capelli. Il marito. E i fan. Da idolo delle teenagers a modello da non seguire.

Cocainomane, amica di Paris Hilton, una bambola con la camicia di forza e pelata ne celebra la seconda vita da icona psichiatrica.

So sexy.

 

 

2 – Paris Hilton

Nell’occhio del ciclone per alcune foto hard incestuose in compagnia della sorella. Cosa c’è di male? Mica si può stare chiusi in casa tutto il giorno in una camera di papà Hotel Hilton. Non le fanno fare nemmeno shopping perchè le regalano tutto. Ex-amica di Britney, ed anche ex-partner. Dio le fa e poi le accoppia. Vuoi vedere che ha detto a Britney “Tu per me sei come una sorella?” Molti hanno cercato di spiegarle cosa ha sbagliato: “Era meglio morire da piccoli”.Ma lei era sotto il casco del parrucchiere e non ha capito.

1 – Piergiorgio Odifreddi

Con Paris fuori causa e Britney di cranio, spetta a lui il difficile compito di traghettare i nuovi mostri nell’era post-vallettopoli. Lui ce la sta mettendo tutta, e ha realizzato un programma in 12 punti su “L’uomo matematico:da insoddisfatto luminare a celebrata majorette”.

Ma quello che gli vale la medaglia d’oro è la sua ultima fatica ” Perché non possiamo essere cristiani (e meno che mai cattolici)”. Un libro che dà dei “cog…itanti a vanvera” a milioni di uomini che prima di lui non se ne erano resi conto. Profeta, re (non ancora nudo ma ci sta pensando). E’ in anticipo sui tempi. Coi posteri siamo certi andrà meglio. Alleluliah Odiofreddi. Perdonaci perchè non sappiamo cosa facciamo.

Annunci

6 Responses to I nuovi mostri. L’hit parade della bestialità

  1. Francesco Lo Dico ha detto:

    Siamo lieti di constatare che il nostro ebdomadario le aggradi.

  2. enrico ha detto:

    odifreddi nudo? difficile.
    “L’uomo matematico:da insoddisfatto luminare a celebrata majorette”.

    no comment, io i suoi libri li ho letti e paragonarlo a una majorette, imho, è piuttosto fuori luogo.
    è vero che usa dei toni poco piacevoli, ma molti degli uomini che critica (parlo delle sfere alte del vaticane di molti baciamano e leccac***politicanti) sono anche peggio; inoltre argomenta sempre tutte le cose che dice dando spesso prova di apertura verso campi che non sono il suo.
    infine: http://www.vialattea.net/odifreddi/vita.php
    guardatevi ‘sto link e ditemi un po’ se uno così può essere insoddisfatto. ;@}

  3. Fender Stratocaster ha detto:

    Odifreddi,primo posto meritatissimo! Ma chi crede di essere?Poi ogni critica che fa nel suo libro contro il Cristianesimo,può essere smantellata con la logica e con provo chiarissime.Dice cavolate megagalattiche,ormai possiamo cominciare tutti a scrivere libri se è così che funziona!
    Vergogna!

  4. quote scommesse ha detto:

    bella top 10!! certo che e’ una gara spietata …….

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: