Ricercatori in via d’estinzione

Sul Venerdì di Repubblica di oggi, c’è un interessante articolo sulla situazione attuale dei ricercatori. Si fa riferimento alla Carta dei ricercatori (scaricabile qui in pdf). Proprio su questo tema, in Australia, è stata lanciata una campagna di marketing atta a far passare proprio l’idea del ricercatore come specie in via d’estinzione. esplicativa la scritta: “senza la tua donazione la ricerca si ferma”

Annunci

3 Responses to Ricercatori in via d’estinzione

  1. Beppefreedom ha detto:

    Non può esistere una società senza ricerca e senza progresso. Nel mio blog ho scritto un post intitolato “Scienziati in vacanza al mare?” dove oltre ai mancati finanziamenti parlo degli scienziati e dei professori che vengono assassinati o li viene cucita loro la bocca con minacce di morte (se ti andasse di leggerlo il sito è http://www.bloggers.it/latribu).
    Finanziare la ricerca privata (l’unica vera ricerca….quella farmaceutiche non è ricerca) è fondamentale e altrettanto importante è difenderla…
    Un saluto.

  2. Lorenzo Grossini ha detto:

    giusto due cose: perchè l’unica ricerca possibile sarebbe esclusivamente quella privata? Perchè quella farmaceutica non sarebbe ricerca?

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: